La Consulenza Legale

In cosa consiste l’attività di consulenza?

E’ noto come la consulenza sia un’attività professionale consistente nella prestazione di pareri e consigli da parte di un esperto su materie di propria competenza.

In genere, invero, quando ci si reca da un professionista e gli si pongono delle domande su determinate questioni inerenti la materia di sua competenza, i consigli forniti costituiscono esercizio dell’attività di consulenza.

La consulenza rappresenta, dunque, un’attività fondamentale per tutti coloro che, non possedendo conoscenze tecniche in determinati ambiti (legale, medico, bancario, ecc.), acquisiscono quelle conoscenze e nozioni necessarie per prendere importanti decisioni o risolvere delicati problemi. 

consulenza legale

La consulenza legale

Esamineremo, di seguito, in cosa consiste la consulenza legale.

A tal proposito, partiamo da un esempio pratico: quando ci si reca da un avvocato al fine di esporre delle problematiche legali ed ottenere consigli e chiarimenti, la prestazione di pareri e delucidazioni da parte dell’avvocato costituisce esercizio di un’attività di consulenza legale. 

La consulenza legale consiste, pertanto, nel fornire pareri e consigli legali a colui che non abbia conoscenze giuridiche specifiche. Tale attività è particolarmente importante per il cliente, il quale riesce così, con l’aiuto del legale, a risolvere problematiche che implicano la previa soluzione di questioni di diritto ovvero riesce ad acquisire quelle informazioni necessarie per comprendere quale percorso legale dovrà intraprendere per la soluzione delle questioni portate all’attenzione del professionista.

In particolare, l’attività di consulenza legale da parte dell’avvocato consiste:

  1. in primo luogo, nel ricondurre la fattispecie descritta dal cliente all’interno della fattispecie legale tipizzata dal legislatore: in sostanza, il legale inquadra la situazione descritta all’interno della disciplina normativa di riferimento;
  2. individuare le norme da applicare: il legale individua le norme giuridiche da applicare al caso concreto e ne fornisce un’esplicazione al cliente;
  1. prospettare le diverse soluzioni del caso: in applicazione delle norme giuridiche ed alla luce degli orientamenti giurisprudenziali, il legale descrive al cliente il ventaglio di soluzioni prospettabili al caso concreto.

In tal modo, si comprende bene come la consulenza legale preceda sempre l’instaurazione di una causa in senso stretto, cioè di una controversia dinanzi ad un giudice al fine di ottenere un determinato provvedimento.

Costituisce, infatti, un’attività presupposta a quella giudiziale: è necessaria affinché il cliente assuma in modo consapevole la scelta di iniziare una causa.

Tuttavia, la consulenza legale può essere richiesta anche semplicemente per avere determinate informazioni in ambito giuridico o per conoscere i risvolti giuridici dei nostri comportamenti: è possibile, invero, recarsi da un legale anche solamente per avere chiarimenti e delucidazioni su determinate problematiche giuridiche.

Per tale motivo, l’attività di consulenza è definita anche attività stragiudiziale, cioè attività che si svolge al di fuori delle aule di tribunale. Essa si distingue, così, dall’attività giudiziale vera e propria. Quest’ultima, infatti, si svolge dinanzi agli organi giurisdizionali al fine di instaurare e a portare avanti una controversia.

La differenza sostanziale tra i due tipi di attività sta, inoltre, nel fatto che mentre l’attività giudiziale può essere esercitata solo da avvocati iscritti nell’apposito Albo, l’attività stragiudiziale può essere svolta anche da soggetti non abilitati.

Lo Studio Legale Naso & Partners

Offre l’attività di consulenza legale nei seguenti settori:

  • Diritto del Lavoro – gestione delle controversie sindacali e di lavoro
  • Diritto e Legislazione Scolastica –
  • Obbligazioni: interpretazione ed esecuzione dei contratti, questioni stragiudiziali e giudiziali legate all’inadempimento contrattuale e relative richieste di risarcimento, annullamento, risoluzione e rescissione del contratto;
  • Proprietà e diritti reali: assistenza e consulenza, sia in fase giudiziale che stragiudiziale, in materia di diritti reali (proprietà, usufrutto, uso, abitazione, usucapione e possesso);
  • Responsabilità civile: supporto giudiziale e stragiudiziale in tema di risarcimento del danno derivante da responsabilità civile;
  • Successioni: assistenza nelle attività di tutela dei diritti ereditari;
  • Diritto civile;
  • Tutela del Consumatore;
  • Diritto di Famiglia

Costo della consulenza

L’attività di consulenza legale presso lo Studio prevede l’analisi della questione giuridica. Consiste nella redazione di un parere orale.

Il costo per l’erogazione del servizio parte da 70€ sino a 150€ con spese ed oneri inclusi, e varia a seconda del tipo di tutela ed assistenza di cui necessita il cliente ed in base al tempo dedicato.

STUDIO LEGALE NASO & PARTNER

Firma Cliente

________________________

Informativa sul trattamento dei dati personali

(Art. 10 Legge 31/12/1996, n.675 e successive modifiche ed integrazioni d..lgs 196/2003)

  1. I dati personali indicati nel presente modulo e nei documenti richiesti saranno utilizzati dallo Studio Legale Naso. Il trattamento dei dati è realizzato con e senza l’ausilio i mezzi elettronici da parte dell’Avv. Domenico Naso, unicamente per l’espletamento dell’incarico professionale conferito, in base alle norme deontologiche per l’esercizio della professione di avvocato, direttamente e attraverso propri incaricati.
  2. Il conferimento dei dati non è obbligatorio, ma, in caso di rifiuto di rispondere, totale o parziale, ci si riserva di far corso all’incarico conferito.
  3. I dati personali non saranno comunicati a terzi soggetti, se non nell’ambito dell’attività professionale svolta.
  4. I diritti dell’interessato sono specificati dall’art. 13 Legge n.675/96 e successive modifiche ed integrazioni (conoscenza gratuita dell’esistenza di trattamento di dati, informazione sulle generalità e domicilio del titolare del trattamento e dell’eventuale responsabile nonché delle finalità del trattamento stesso; conferma dell’esistenza dei dati, origine, logica e finalità del trattamento, cancellazione, trasformazione o blocco dei dati trattati in violazione alla legge; aggiornamento, rettificazione o integrazione dei dati, se vi sia interesse; opposizione per motivi legittimi al trattamento dei dati; opposizione al trattamento per finalità di informazione e promozione commerciale, ecc. ecc.). Regolamento dei dati personali 2016/679, noto come “General Data Protection Regulation” (GDPR)
  5. Titolari del trattamento: Studio Legale Naso – Salita San Nicola da Tolentino, 1/b – 00187 Roma –
  6. Responsabili del trattamento: Avv. Domenico Naso c/o Studio Legale Naso – Salita San Nicola da Tolentino, 1/b – 00187 Roma –

CONSENSO AL TRATTAMENTO DEI DATI

(Art. 11 ss. Legge 31/12/1996, n.675 e successive modifiche ed integrazioni d..lgs 196/2003)

Preso atto della precedente informativa, acconsento al trattamento di tutti i dati personali contenuti nel presente modulo e nella documentazione dallo stesso richiesta, compresi quelli che costituiscono dati sensibili ai sensi dell’art. 22 ss. della Legge n.675/96 e successive modifiche ed integrazioni; acconsento, altresì, alla comunicazione di tali dati ad altri soggetti, ai soli fini dell’espletamento dell’incarico professionale conferito. Regolamento dei dati personali 2016/679, noto come “General Data Protection Regulation” (GDPR)

Luogo e data Firma

________________________________ __________________________________