nota informativa del 22 maggio 2016: IL TAR DEPOSITA LE PRIME ORDINANZE