CONCORSO DIRIGENTI SCOLASTICI: esclusione dalle prove concorsuali

RICORSO AL TAR

Concorso DS 2018 

Mancato superamento prove preselettive

I FATTI

Le prove preselettive relative al Concorso per il reclutamento dei Dirigenti Scolastici 2018, hanno evidenziato diversi elementi di criticità ed illegittimità sia nello svolgimento delle medesime prove, che nell’approvazione dei docenti ammessi alle prove scritte.

In particolare, si evidenzia che, contrariamente a quanto già confermato da numerose pronunce relative ai precedenti concorsi a posti di dirigente scolastico, il Ministero non ha ammesso alle prove concorsuali quei docenti che hanno, in ogni caso, raggiunto la sufficienza (60 punti/100) nelle prove preselettive, corrispondente a 6/10 ai sensi della normativa vigente.

Tale decisione è altamente lesiva del diritto alla partecipazione ai Concorsi pubblici.

Inoltre, in numerosi Istituti scolastici si sono verificati diversi malfunzionamenti (mancanza rete elettrica, interruzione e riavvio delle prove, tempi di svolgimento della prova più lunghi, ecc…) che hanno impedito il regolare svolgimento delle medesime prove preselettive.

concorso dirigente scolastico

A cosa serve il ricorso?

Il ricorso al T.A.R., in considerazione delle numerose illegittimità riscontrare, è volto ad ottenere l’ammissione con riserva alle prove scritte che si terranno a partire dal mese di settembre/ottobre 2018.

Chi può partecipare al ricorso?

Possono aderire al presente ricorso, tutti coloro che:

  • abbiano conseguito la valutazione di almeno 60 punti alla prova preselettiva.

Come posso partecipare al ricorso?

—-> Per partecipare al ricorso va inviata una mail al seguente indirizzo:

segreteriastudiolegalenaso@gmail.com;

Richiedendo la documentazione per la partecipazione al ricorso avverso l’esclusione dalle prove concorsuali per Dirigente Scolastico.

Entro quanto tempo posso aderire al ricorso ?

Le adesioni dovranno pervenire allo scrivente entro la data del 15 settembre 2018.