Concorso pubblico, per esami e titoli, a 2004 posti di Direttore dei servizi generali e amministrativi del personale A.T.A., indetto con D.D.G. n. 2015 del 20.12.2018
Un concorso avviato con numerose irregolarità ha portato nella regione Lombardia un risultato alquanto discutibile: ci sono meno ammessi alle prove orali rispetto ai posti del bando di concorso.

I risultati degli orali per DSGA sono incredibili perché gli ammessi a concorso copriranno soltanto il 46 per cento dei posti disponibili. E così la Lombardia rischia di non avere dsga a settembre
L’ipotesi di una ammissione con riserva alla prova orale, riteniamo che non sia compatibile con un ricorso che abbia l’obiettivo e la finalità di individuare motivi che, qualora accolti, producano un effetto demolitorio dell’intera procedura concorsuale e delle modalità di correzione delle prove scritte.

Pertanto, verrà proposto un ricorso contro gli esiti della prova scritta del concorso e finalizzata ad ottenere una sentenza di annullamento della procedura concorsuale e dei relativi atti amministrativi:

  • Nota MI n. 12071 del 12.06.2020 – Pubblicazione elenco candidati ammessi alla prova orale – Integrazione
  • Nota MI n. 11851 del 11.06.2020 – Indicazioni per le istanze di accesso agli atti
  • Nota MI n. 11457 del 09.06.2020 – Pubblicazione elenco candidati ammessi alla prova orale.

Tra i vari motivi si segnalano:

I. VIOLAZIONE E FALSA APPLICAZIONE DEL D.M. N. 176/2019 E DEL D.M. N. 863 DEL 18 DICEMBRE 2019. INCOMPATIBILITÀ DEI MEMBRI DEL COMITATO TECNICO SCIENTIFICO. VIOLAZIONE DELLA PAR CONDICIO TRA I CANDIDATI. VIOLAZIONE DEL PRINCIPIO DI TRASPARENZA E CORRETTEZZA DELLA P.A. VIOLAZIONE DE PRINCIPIO DEL COLLEGIO PERFETTO.

II. I. VIOLAZIONE E FALSA APPLICAZIONE DEGLI ARTT. 29 E 35, CO. 3 DEL D.LGS. 30 MARZO 2001 N. 165 S.M.I. VIOLAZIONE E FALSA APPLICAZIONE DEGLI ARTT. 1, CO. 2, 7 E 14 DEL D.P.R. 9 MAGGIO 1994 N. 487. VIOLAZIONE E FALSA APPLICAZIONE DEGLI ARTT. 404 SS. DEL D.LGS. 16 APRILE 1994 N. 297. VIOLAZIONE E FALSA APPLICAZIONE DEGLI ARTT. 3, 51 E 97 COST. ECCESSO DI POTERE. MANIFESTA IRRAGIONEVOLEZZA. DIFETTO DI MOTIVAZIONE.

PER PARTECIPARE AL RICORSO VANNO INVIATI ALLO STUDIO I SEGUENTI DOCUMENTI COMPILATI E SOTTOSCRITTI IN FORMATO PDF

1) Modello privacy;
2) Procura alle liti;
3) Copia documento di riconoscimento;
4) Copia versamento quota di partecipazione al ricorso;

COME INVIARE LA DOCUMENTAZIONE PRESSO LO STUDIO – Annullamento Concorso DSGA Lombardia

I documenti vanno inviati via mail al seguente indirizzo:
avv.domeniconaso@gmail.com

ATTENZIONE: i documenti vanno inviati esclusivamente in formato pdf (cioè vanno scannerizzati i documenti cartacei e trasformati in pdf) ed allegati singolarmente alla mail:

Nel testo della mail vanno indicati i seguenti dati:

Oggetto: Ricorso DSGA Lombardia
Nome ___________ Cognome _______________
Codice fiscale ____________
Mail: ____________________

ENTRO QUANDO SI DEVONO INVIARE I DOCUMENTI ALLO STUDIO?

Le adesioni dovranno pervenire allo scrivente entro e non oltre la data del 10 luglio 2020.

QUANTO COSTA IL RICORSO?

Il costo complessivo di ciascun ricorso collettivo è di euro 300,00 (trecento/00) e copre le spese per la fase giudiziale, sia cautelare che di merito, innanzi al T.A.R. del Lazio.
Per gli iscritti alla UIL Scuola il costo è ridotto ad euro 200,00 (duecento/00).

Si allega:

  1. Privacy ricorso
  2. Procura alle liti
  3. IBAN

Roma, 17 giugno 2020

Studio Legale “Naso & Associati”

Share:

Leave A Comment

css.php