RICORSO AL TAR PER PARTECIPARE AL TFA SOSTEGNO PER L’ANNO ACCADEMICO 2019

NOTA INFORMATIVA

Il Ministero dell’Istruzione con Decreto dipartimentale n. 92 del giorno 8 febbraio 2019 ha pubblicato il regolamento per l’accesso ai corsi di specializzazione per il sostegno (T.F.A. Sostegno), escludendo dalla possibilità di accedere al percorso di specializzazione alcune categorie di docenti.

Lo Studio Legale Naso & Associati ha avviato le adesioni per la proposizione di un ricorso innanzi al TAR del Lazio, per impugnare il decreto dipartimentale n. 92 dell’8 febbraio 2019 e per consentire ai docenti esclusi di ottenere l’accesso al percorso di specializzazione al TFA sostegno.

ricorso sostegno 2019

CHI PUÒ PARTECIPARE AL RICORSO?

Possono partecipare al ricorso i docenti:

  • Docenti laureati che non abbiano conseguito i 24 CFU, indipendentemente dalla data di conseguimento della Laurea;
  • Docenti in possesso di Diploma tecnico con accesso alle classi di concorso della tabella “A” (ad es. A066 – Diploma Istituto Tecnico Commerciale);
  • Docenti diplomati AFAM che non abbiano maturato 36 mesi di servizio e non abbiano conseguito i 24 CFU (incluso Accademia Belle Arti e Accademia di Danza);
  • Dottori di ricerca, privi dei 24 CFU e dei 36 mesi di servizio, al fine del riconoscimento dell’equiparazione del periodo di dottorato al periodo di servizio. Possono partecipare tutti i docenti che conseguiranno il titolo entro maggio 2019;
  • Docenti diplomati ISEF;
  • Personale educativo e Diplomati Scuola Magistrale (DOCENTI CON DIPLOMA TRIENNALE).

PER PARTECIPARE VANNO INVIATI ALLO STUDIO I SEGUENTI DOCUMENTI COMPILATI E SOTTOSCRITTI

modello privacy;

procura alle liti;

Scheda di adesione al ricorso;

Copia documento di riconoscimento;

Copia versamento quota di partecipazione al ricorso.

Si prega cortesemente di non spillare i documenti richiesti, dovendo predisporre la scannerizzazione dei documenti inviati.

ATTENZIONE:

con la pubblicazione dei Bandi Universitari ogni ricorrente dovrà inviare anche la copia della domanda presentato presso l’Università.

Ad oggi siamo in attesa che le Università interessate pubblichino i relativi bandi di partecipazione al corso TFA Sostegno

COME INVIARE LA DOCUMENTAZIONE PRESSO LO STUDIO

Per completare la domanda di partecipazione al ricorso occorre inviare CON POSTA RACCOMANDATA A/R la documentazione al seguente indirizzo: Avv. Domenico Naso Salita San Nicola da Tolentino, 1/b – 00187 Roma.

ENTRO QUANDO DEVO INVIARE I DOCUMENTI ALLO STUDIO ?

Le adesioni dovranno pervenire allo scrivente entro la data del 29 marzo 2019.

QUANTO COSTA IL RICORSO?

Il costo complessivo del ricorso è di euro 120,00 (centoventi,00) per ogni tipologia di ricorso. il costo copre le spese per la fase giudiziale innanzi al t.a.r. Lazio.

Per gli iscritti alla UIL Scuola il costo è ridotto ad euro 100,00 (ottanta/00).

COME POSSO AVERE INFORMAZIONI SUL RICORSO DOPO L’INVIO DEI DOCUMENTI ALLO STUDIO?

Tutte le informazioni relative allo stato dei ricorsi possono essere richieste inviando una mail al seguente indirizzo:

Mail: segreteriastudiolegalenaso@gmail.com

scrivendo nell’oggetto per quale categoria di ricorso è stata presentata la domanda di partecipazione al ricorso.

Si allega:

  1. Privacy ricorso;
  2. Procura alle liti;
  3. Scheda di adesione;
  4. IBAN.

Roma, 12 febbraio 2019 Studio Legale “Naso & Associati”