RICORSO STRAORDINARIO AL CAPO DELLO STATO AL CONCORSO SEMPLIFICATO PER LA SELEZIONE A TEMPO INDETERMINATO DEL PERSONALE DOCENTE DELLA SCUOLA PRIMARIA E DELL’INFANZIA

RICORSO STRAORDINARIO AL CAPO DELLO STATO

AL CONCORSO SEMPLIFICATO PER LA SELEZIONE A TEMPO INDETERMINATO DEL PERSONALE DOCENTE DELLA SCUOLA PRIMARIA E DELL’INFANZIA

IL BANDO DI CONCORSO

In relazione al Bando per il Concorso per la scuola Primaria e dell’Infanzia ed al relativo programma, riservato a coloro che abbiano maturato almeno 2 anni scolastici (pari ad almeno 180 giorni per ciascun anno scolastico) di servizio, si comunica che risultano escluse dalla partecipazione al Concorso riservato alcune categorie di docenti.

ricorso concorso docenti

In particolare, l’art. 6 del Bando di concorso prevederà che possono partecipare al Concorso, solo coloro che, in possesso di Diploma magistrale ante 2001/2002 o Laurea in Scienze della Formazione primaria, abbiano maturato un servizio di almeno 2 anni scolastici in Istituti statali a far data dal 2009, e sulla classe di Concorso richiesta.

CHI E’ STATO ESCLUSO.

Sono esclusi e quindi non potranno partecipare al concorso tutti i docenti che:

  1. non abbiano maturato il servizio pari a 2 anni scolastici.
  2. abbiano maturato il servizio di due anni scolastici nel periodo dal 1999 al 2009;
  3. abbiano maturato il servizio (2 anni scolastici), in tutto o in parte, presso Istituti paritari;
  4. abbiano maturato il servizio (2 anni scolastici), anche non specifico (vale a dire in parte su Primaria ed in parte su Infanzia oppure alle scuole medie o superiori, o nelle sezioni primavera o nelle scuole di grado preparatorio);

CHI PUO’ PARTECIPARE AL RICORSO?

Lo Studio sta predisponendo uno specifico ricorso al Presidente della Repubblica per ottenere l’ammissione al Concorso a favore dei docenti che:

  1. non abbiano maturato il servizio pari a 2 anni scolastici.
  2. abbiano maturato il servizio di due anni scolastici nel periodo dal 1999 al 2009;
  3. abbiano maturato il servizio (2 anni scolastici), in tutto o in parte, presso Istituti paritari;
  4. abbiano maturato il servizio (2 anni scolastici), anche non specifico (vale a dire in parte su Primaria ed in parte su Infanzia oppure alle scuole medie o superiori, o nelle sezioni primavera o nelle scuole di grado preparatorio);

COME POSSO PARTECIPARE AL RICORSO?

Occorre compilare la dichiarazione allegata (doc. 1), il Modello privacy (doc. 2) e la Procura alle liti (doc. 3), versare la quota di partecipazione (la ricevuta di pagamento va allegata alla documentazione da inviare) .

La documentazione compilata unitamente al documento di riconoscimento va spedita presso lo Studio Legale Naso, Salita di San Nicola da Tolentino, 1/b – 00187 – Roma. La documentazione va inviata unicamente per posta raccomandata a/r.

Quindi, riassumendo i documenti da inviare in busta chiusa per posta raccomandata a/r allo Studio sono i seguenti:

  1. privacy;
  2. copia documento di riconoscimento;
  3. procura alle liti;
  4. dichiarazione adesione al ricorso;
  5. copia titolo di studio;
  6. ricevuta di versamento della quota di partecipazione

Si raccomanda di indicare il titolo di studio posseduto in modo chiaro e leggibile e dichiarare di aver conseguito il titolo

I COSTI DEL RICORSO.

Per tutti i ricorrenti il costo del ricorso al Presidente della Repubblica è di € 120,00 comprensivo di I.V.A. e c.p.a. Si allega per comodità l’IBAN ove effettuare il versamento della quota di partecipazione (doc. 4).

ATTENZIONE: nella causale del Bonifico vanno indicati i seguenti dati:

“NOME COGNOME del ricorrente e CODICE FISCALE”

COME INVIARE LA DOCUMENTAZIONE PRESSO LO STUDIO

Per completare la domanda di partecipazione al ricorso occorre inviare al seguente indirizzo: Salita San Nicola da Tolentino, 1/b – 00187 Roma,

TERMINE DI RICEZIONE DELLA DOCUMENTAZIONE PRESSO LO STUDIO

Le adesioni dovranno pervenire allo scrivente entro la data del 22 febbraio 2019.

Tutte le informazioni relative allo stato dei ricorsi possono essere richieste inviando una mail al seguente indirizzo:

segreteriastudiolegalenaso@gmail.com scrivendo nell’oggetto a quale categoria di docenti si riferisce il ricorso.

Elenco documenti allegati:

  1. Modulo di adesione al ricorso;
  2. Modello privacy;
  3. Procura alle liti;
  4. IBAN.

Cordiali saluti Avv. Domenico Naso